Già da molto tempo parliamo di Europa e dell’aspirazione di realizzare un mercato unico nel settore delle telecomunicazioni, ma c’è ancora tanta strada da percorrere davanti a noi. Sono stati fatti passi importanti, e altri ne arriveranno come ad esempio l’eliminazione delle tariffe in roaming che avranno effetto a partire dall’estate del 2017, ma ci sono ancora differenze significative tra gli operatori e i vari paesi della zona Euro. Grazie ad un interessante studio ora andiamo a vedere quanti Giga possiamo ricevere in Europa in cambio di 30 euro. L’Italia vincerà? Scopriamolo subito.

Il portale Digital Fuel Monitor, ha appena pubblicato un interessante studio che mostra l’evoluzione dei piani dati in Europa (e in altri paesi dell’area OCSE). Per la seconda metà del 2016, mostra chiaramente che 14 paesi composti da 29 diversi operatori, hanno iniziato a promuovere piani dati illimitati. I paesi più fortunati sono Irlanda, Regno Unito, Paesi Bassi, Danimarca, Germania, Svizzera, Austria, Slovenia, Polonia, Lituania, Lettonia, Estonia, Finlandia e Israele.

schermata-2016-10-10-alle-20-38-50

In questi paesi, indicati nella mappa di colore fucsia, è quindi possibile già acquistare piani a canone mensile con dati illimitati. E’ però doveroso precisare che alcuni operatori offrono solo alcuni Gigas alla massima velocità 4G, il resto a una velocità molto più lenta. Tuttavia questi paesi lanciano una grande sfida per tutti gli altri, in un mercato delle Teleco che si fa sempre più globale. È interessante notare che nessun paese del Mediterraneo offre piani dati illimitati.

Quanti dati mi offri in cambio di 30€ al mese?

I ragazzi di Digital Fuel Monitor, ci mostrano la quantità di giga che riceviamo in un piano di telefonia mobile, pagando un prezzo di 30 euro al mese. Nell’analisi sono inclusi tutti i piani con almeno 1000 minuti e 1000 SMS. Il paese che offre meno possibilità è la fredda Islanda con 1 GB a cambio di 23 euro. L’Italia è situata giusto nella zona intermedia con 8 GByte per 30 euro al mese.

schermata-2016-10-10-alle-20-49-56

Nel frattempo, diversi paesi ci superano ampiamente. In Turchia offrono 15 GB per 26 euro, in Austria 20GB per 29 euro, in Svezia 23 GB per 28 euro, in Regno Unito 30 GB per i medesimi 28 euro. I più bravi, i francesi offrono 50 GB con soli 19 euro, mentre l’Estonia offre 60 GB per 29 euro.

Come in moltissimi altre settori, in Italia abbiamo ancora molta strada da fare, anche se non si sa ancora, cosa ci offrirà nel prossimo futuro la cordata Wind&Tre, che potrebbe ancora ribaltare il medagliere europeo e farci spiccare in vetta con delle offerte strabilianti.

Per il momento godiamoci le nostre splendide giornate italiane, i Finlandesi ci insegnano che vivere al freddo, porta ad essere i più grandi divoratori di Giga ….10GB al mese e questo non è di certo un risultato di cui vantarsi!

Schermata 2016-10-10 alle 21.01.38.png

Cosa ne pensi tu della guerra dei dati? Dovrebbero gli operatori italiani essere più pressanti nella battaglia dei Gigas?

Annunci