Molte chiamate aziendali sono già realizzate utilizzando la telefonia VoIP.

Ne avrai sicuramente già sentito parlare e sicuramente ti avranno già raccontato che la Telefonia VoIP ti consente di godere di servizi a valore aggiunto (numeri di telefono internazionali, quante linee vuoi e la possibilità di spostare i tuoi numeri fissi ovunque) non disponibili nella telefonia tradizionale.

Ah! quasi dimenticavo… Eliminare il canone Telecom, riducendo immediatamente i tuoi costi telefonici dal 20 al 40%!

Ma è tutta la verità o si sono dimenticati di dirti la parte più importante?

Tieniti forte e leggi tutto d’un fiato, io ti avviso, non ti piacerà ciò che ti sto dicendo!

Iniziamo col spiegarti le differenze tra le due tecnologie, partendo dalla più antica:

Come funziona la telefonia tradizionale?

Se stai ancora pagando i canoni delle linee a Telecom (ora Tim), molto probabilmente sei in questo scenario.

I sistemi di telefonia tradizionale sono comandati da un impianto molto semplice chiamato commutazione di circuito. Con questo sistema, quando viene effettuata una chiamata, la connessione viene mantenuta “con eguale efficienza” per tutta la durata della telefonata. Questo tipo di comunicazione è chiamato “circuito” perché la connessione avviene tra due punti in entrambe le direzioni. Queste sono le basi del sistema di telefonia tradizionale.

Te la faccio più semplice.

Il nostro caro amico imprenditore Renato alza la cornetta per chiamare il suo cliente Daniele e sente un tono di allerta che si ripete ogni 3 secondi (Tuuu- Tuuu- Tuuu) che gli fa capire che la linea è libera e può comporre il numero.

La chiamata viene trasmessa alla centrale dell’operatore e viene instradata verso tutte le altre centrali, dal paesello, alla città, alla provincia, alla regione, allo stato, al continente, fino ad arrivare al telefono di Daniele.

Viene cosi creata una connessione tra il telefono di Renato e quello di Daniele.

Il telefono suona, Daniele sente che lo stanno chiamando e risponde alla chiamata, aprendo cosi il circuito e occupando la linea per quella singola conversazione.

A chiamata conclusa il circuito viene chiuso automaticamente, liberando così la linea e tutte le linee coinvolte nella comunicazione.

Nessun’altra magia My friend. 1 Linea, 1 Telefonata.

 

funzionamento-voip copia

Questo sistema inefficiente, ma semplice, ha garantito fino ad oggi, alle 4 generazioni dei Renato, di mantenere una conversazione fluida senza mitragliare a ripetizione dei: Pronto?!, Pronto?!, Pronto?!, Pronto?!, Pronto?!,….Mi senti?!

Questa –battuta– degna del gogliardico Shiri Clod è l’introduzione alla spiegazione di come funziona la Telefonia VoIP, che sebbene più flessibile, necessita di precisi accorgimenti per funzionare decorosamente.

Prima di iniziare a spiegarti con un linguaggio semplice cosa sia la telefonia VoIP, ti racconto un aneddoto;

Quando ero piccolo, vivevo in un paesino di 2.000 abitanti tra le bellissime Dolomiti e non eravamo provvisti di molti giochi tecnologici e quando non ci dilettavamo a costruire con le scatole di cartone rubate al supermercato armature di Daltanius, Goldrake o dei più fichi Cavalieri dello Zodiaco, sparandoci biglie di vetro con la fionda, ci intrattenevamo in giochi pericolosissimi, degni dei più infami metodi di tortura dell’età dell’inquisizione spagnola.

Ricordo benissimo che un gioco degli anni 80’ molto amato dai gastroenterologi della mia città era il “Soffia la Biglia”.

Consisteva nel tagliare una porzione lunga circa 1 metro di tubo da giardino, infilarci una biglia di vetro e soffiarci da entrambi i lati. Perdeva chi sputava la biglia! Ma ci voleva Fiato!

Tralasciando i principi fisici che alle scuole superiori avremmo più in la compreso, MAI avrei pensato che mi sarebbe tornato utile questo gioco. Capirai anche tu il perché tra “un paio di righe”..

Che cosa è il VoIP?

VoIP o “Voce che corre su Internet”, è un insieme di “attività contemporanee” che consentono che il segnale vocale che prima correva lungo il circuito, venga eseguito “attraverso Internet”.

In sostanza il numero di linee o telefonate disponibili è maggiore quanto maggiore è la capacità della nostra linea internet.

Se con la telefonia tradizionale per inviare 2 chiamate, servivano 2 linee. Ora con la telefonia VoIP per inviare 2, 10, 100, 1.000 telefonate è fisicamente sufficiente 1 sola linea internet, purché abbia disponibile –sufficienti capacità– per eseguire tutte le chiamate.

Il primo importante concetto lo dovresti aver fissato nella tua mente:

Se il tuo collegamento a internet è “veloce” come cavalcare un “Alce Zoppa”, difficilmente il tuo VoIP sarà indenne da fastidiosi… Pronto?!, Pronto?!, Pronto?!… Mi senti?!

Come funziona la telefonia VoIP?

Questa volta quando Renato invia una chiamata via internet a Daniele, la sua voce è digitalizzata, compressa e mandata in tanti pacchetti attraverso la linea internet.

Una volta che hanno raggiunto il terminale di Daniele –che questa volta non necessariamente deve essere un telefono, ma può essere un computer, o qualsiasi altro terminale compatibile–, il processo inverso viene eseguito per decomprimere e ripristinare il segnale vocale originale.

A seconda del dispositivo con il quale Renato realizza la chiamata verso Daniele, si distinguono tre tipi diversi di telefonia VoIP:

– Da un Computer all’altro.

– Da un Computer a un telefono.

– Da un telefono a un altro telefono.

funzionamento-voip

Con questa tecnologia le linee voce non sono più fisiche e vincolate a una infrastruttura telefonica tradizionale, ma diventano virtuali e dipendenti –necessariamente– dalla banda disponibile della linea internet, ovvero la velocità della tua linea.

Con la telefonia VoIP, la banda disponibile non è però l’unico fattore indispensabile per eseguire tutte quelle “attività contemporanee”, un altro fattore importantissimo è la Latenza.

Venghino sssiori vanghino al “Soffia la Biglia”

La latenza personifica in esatto modo la condizione che ti permetteva di vincere al gioco, ovvero la velocità con la quale la biglia di vetro si spostava dal tuo lato, verso la bocca dell’avversario.

La Latenza non è altro che una misura della velocità di risposta del sistema.

Più fiato avevi, più veloce correva la biglia lungo il tubo e minore era il tempo che le serviva per entrare nella bocca dell’avversario e farti vincere!

Più reattiva è la linea, ovvero più BASSA è la latenza, più possibilità avrai che la tua telefonata VoIP sia di qualità.

Senza un soffio potente e costante, è improbabile che la biglia arrivi a destinazione, cosi anche la tua telefonata VoIP.

Ma come fai a sapere quanto prestante e veloce è la tua linea internet in realtà?

Per diversi motivi la tua effettiva velocità di connessione Internet può dunque essere inferiore a quella indicata nel tuo contratto. E spesso lo è!

Esistono diversi strumenti online che ti permettono di effettuare test della tua velocità Internet e misurare la tua velocità di connessione reale. Uno dei migliori è Speedtest.net

Speedtest.net è il più utilizzato servizio di misurazione della velocità di Internet al mondo. E’ gratuito e garantisce risultati estremamente affidabili. Qui ti spieghiamo come utilizzarlo al meglio.

Per un VoIP efficiente, e considerando le reti oggi in uso, una telefonata (che si comprime con un codec G.729 a 8kbps), può occupare 26kbit/sec di banda, puoi mantenere come parametro sicuro 30 telefonate contemporanee ogni 1 Mbps di velocità disponibile su una linea internet dedicata alla voce.

La latenza invece (Ping), è consigliabile non superi mai i 55 ms.

Attenzione. Se pensi di essere Bruce Willis e che tutto è apposto perché “C’ai aaa Fibbbbra”, vado a 100 Meggahhh!!!1! ecchò la latenza a 10ecci!!! nel prossimo articolo ti spiegherò il perché: Avere la Fibra non corrisponde sempre a un VoIP efficiente!

Morale:

Se la tua linea internet è Zoppa e senza Fiato: Cambia strategia bello! Il VoIP per ora non fa per Te!

 

È importante sottolineare che, in un prossimo futuro, a causa dei continui progressi tecnologici nella nostra vita quotidiana, le linee telefoniche tradizionali, saranno completamente sostituite dalla telefonia VoIP. Entro il 2020 i provider europei, saranno obbligati a mettere in sicurezza tutti gli impianti per garantire a tutti gli utenti prestazioni efficienti nell’utilizzo della tecnologia di comunicazione VoIP, per loro molto meno costosa da mantenere.

 


PS.

Se sei un imprenditore, hai letto il mio articolo, e vorresti capire se ti trovi nelle condizioni ideali per risparmiare denaro migrando la tua azienda alla telefonia VoIP, contattami in privato compilando il modulo che trovi qui sotto.

PPS.

Se ti immedesimi invece nello zoppo e senza fiato, che ha migrato alla telefonia VoIP con pessimi risultati, SPUTALA, PRENDI FIATO e compila il modulo, la soluzione per te ESISTE ma è ben diversa da quella che ti hanno finora raccontato.

3arrows

Annunci